Guarda tutte le immagini sul sito di Repubblica.

“Lo sguardo dei giovani – innocenti ma consapevoli – vittime o testimoni di violenze e discriminazioni. Il fotografo franco-canadese Benoit Paillé mostra gli occhi dei ragazzi “feriti” da graffi sottili. Sono le cicatrici visive di un progetto per il Towada Art Center di Aomori, Giappone.